prodotti

Palcoscenici mobili e piattaforme orchestrali

L’installazione di un sistema di piattaforme mobili in palcoscenico permette di variare la configurazione dell’area scenica, consentendone un veloce adattamento alle esigenze dei diversi allestimenti. Analogamente, l’installazione di una o più piattaforme mobili all’interno della fossa orchestrale consente di modificare in breve tempo l’assetto del proscenio, assicurando un uso ottimale della sala e garantendo sempre la giusta distanza tra spettatori e palcoscenico.


A seconda delle prestazioni di portata e velocità richieste, delle dimensioni e della forma, progettiamo e costruiamo su misura piattaforme di varia tipologia.

 

Pianale superiore

È l’elemento della piattaforma destinato a supportare il carico.

In linea generale si distinguono:

  • Elevatore a pianale singolo: il pianale di carico è costituito da un telaio piano al di sotto del quale sta direttamente la meccanica di azionamento.
  • Elevatore a doppio pianale: in questo caso la piattaforma presenta due piani accessibili posti uno sopra l’altro, quello superiore generalmente botolato o suddiviso in tante piattaforme mobili. Il livello inferiore viene utilizzato dagli artisti per accedere da sotto alle botole superiori oppure, nel caso in cui l’interasse tra i due piani sia sufficientemente alto, viene utilizzato per l’allestimento di un’ulteriore scena.
  • Elevatore ad inclinazione variabile: il pianale, quello superiore nel caso di un elevatore a doppio livello, è dotato di un meccanismo che consente di modificarne l’inclinazione. Questa soluzione consente di poter modificare l’inclinazione del piano palcoscenico, passando in questo modo dal più moderno piano orizzontale al tradizionale piano palcoscenico inclinato.

 

Sistema di azionamento

Da valutarsi secondo i casi, in relazione alle prestazioni di portata e velocità richieste, può essere realizzato mediante LinkLift® Serapid, Spiralift® Gala Systems, sistemi a fune, martinetti a vite, sistemi pignone-cremagliera, ecc…

 

Sistema di guida

In relazione alla disponibilità di ancoraggi perimetrali, all’altezza minima della piattaforma ed al rapporto lunghezza/corsa, il sistema di guida può essere realizzato direttamente a parete, con sistema a pantografo/lambda, con elementi telescopici, ecc…

 

Sistemi di sicurezza e controllo

Al fine di consentire un sicuro ed agevole utilizzo delle piattaforme, in relazione alle prestazioni effettive ed ai rischi esistenti, l’installazione viene completata con:

  • bordi sensibili antitranciamento;
  • sistemi di protezione perimetrali;
  • interblocchi con altri sistemi e sulle porte di accesso;
  • encoders per il rilevamento continuo della posizione dell’elevatore;
  • sensori di carico;
  • ecc…